SAI AMBIENTE - Rimozione amianto

Ci sono alcune malattie molto comuni e altre di cui si sente parlare quasi mai. Una di queste malattie che più non amiamo parlare e affrontare, è il cosiddetto tumore. Questa patologia presenta diversi tipi, tra quelli molto comuni e curabili e altri davvero molto rari e con poche notizie a riguardo una cura.

Uno dei tumori non molto conosciuti è il cancro del mesotelioma. Si tratta di un tumore raro che colpisce per la maggior parte gli uomini a contatto con l'amianto. Colpisce la zona del rivestimento dei polmoni, del cuore e dell'addome. Sono esposte a questo cancro, le persone che hanno lavorato per lunghi anni a contatto con le fibre di amianto o utilizzato prodotti simili. Di solito la malattia più diffusa che colpisce i pazienti è il mesotelioma pleurico, dal nome del rivestimento dei polmoni, la pleura.

I sintomi del mesotelioma, non sono facili da riconoscere, essi non compaiono subito ma in una fascia che varia dai 10 fino ai 50 anni. Non è facile distinguere questo cancro, perché inizialmente presenta sintomi simili a semplici malattie curabili. Con una diagnosi precoce, si può subito iniziare una cura e un trattamento specifico per combattere la malattia. Quando la malattia si scopre già in forte stato di avanzamento, le cure possibili per una parziale guarigione sono davvero inesistenti. Le cure disponibili oggi permettono una più lunga sopravvivenza a questo cancro.

Le principali cause legate al tumore del mesotelioma sono l'esposizione all'amianto e alle fibre che derivano da esso. Questa causa è riconducibile per oltre il 90% dei casi. Questo materiale veniva estratto in grosse cave, dove gli operai lavoravano a stretto contatto con le polveri. Notizie che l'amianto era pericoloso, provocando malattie polmonari mortali, si hanno già verso gli inizi del 1900. Questo venne ufficialmente collegato verso gli anni 60, con studi specifichi, che accertarono il contatto con l'amianto provocava malattie mortali ai polmoni e agli organi vicini. Da come si intuisce, la principale causa è il posto di lavoro, dove viene lavorato l'amianto. Un tempo questo materiale era usato per coprire qualsiasi edificio pubblico o civile.

Col passare degli anni e degli studi effettuati sul materiale e sulla malattia, da molti anni, l'amianto non è più utilizzato ed e vietato in Italia, anche se oggi possiamo trovarlo su edifici abbandonati o decadenti, senza che c è ne accorgiamo di quanto possa essere pericoloso.

In caso trovassimo dell'amianto nella nostra abitazione, bisogna subito avvertire le autorità competenti e rivolgersi ad una ditta specializzata nel rimuoverlo, in questo caso, una ditta sicura e affidabile è la SAI Ambiente, che offre servizi specifici per una corretta rimozione dell'amianto.

Altre cause del mesotelioma pleurico, non legate direttamente all'esposizione dell'amianto, possono essere le seguenti:
- L'esposizione a sostanze pericolose come le zeoliti, minerali simili alle fibre di amianto che possono provocare vari tipi di tumori. Un minerale di cui si sono riscontrati collegamenti con il mesotelioma è l'erionite, estratto un tempo in Turchia nella zona della Cappadocia.
- Esposizioni a radiazioni all'addome e al torace, è un'altro rischio che alcuni pazienti hanno collegato alla loro malattia, senza aver mai usato l'amianto. Non ci sono studi specifici e nessuna conferma proviene da questo collegamento.
- Il virus SV40 potrebbe essere un'altra causa dello svilupparsi della malattia, ma anche in questo caso non ci sono collegamenti diretti e studi approfonditi.
- L'esposizione o le iniezioni al diossido di Torio, un prodotto usato in farmacia negli anni 50, potrebbe essere anche questa una causa.
- In alcuni isolati casi si è riscontrato un collegamento tra le nanoparticelle ad alto rapporto di aspetto (HARN) e il mesotelioma, ma non ci sono studi o prove sufficienti che dimostrano tale legame.

Ci sono alcuni fattori che possono incidere sulla comparsa della malattia; la maggior parte del mesotelioma colpisce uomini di eta superiore ai 55 anni, una salute già molto precaria può favorire la comparsa del tumore o di altre malattie gravi, anche una cura per la sua guarigione è più difficile vista la salute molto incerta ad affrontare importanti trattamenti.


Informazioni sull'amianto

Cosa bisogna sapere sull'Asbesto e sull'Eternit

In caso di dubbi o perplessità, prima di intervenire su materiali contenenti amianto è meglio essere informati
Leggi Tutto


SAI Ambiente

La SAI Ambiente è la divisione che da anni garantisce standard di qualità ed eccellenza per la riqualificazione dell'ambiente e del territorio.
Leggi Tutto >>

SAI Services

La SAI Services realizza opere edilizie, come rifacimento o realizzazione di nuove coperture. Inoltre offre l’installazione e noleggio di opere provvisionali.
Leggi Tutto >>

SAI Consulting

La SAI Consulting è la divisione che nasce per focalizzarsi alla valutazione dei rischi relativi all’amianto negli edifici, sulle procedure operative ed amministrative di controllo
Leggi Tutto >>